Cosa Pensano di Noi

Aziende ed Imprenditori

"i-xcellence è ideale per piccoli marchi che intendono esplorare il mercato del Regno Unito. Risparmiando su costi di ricerca di mercato e per la fase di avviamento , è la soluzione immediata per costruire, da subito, un brand solido nel lungo periodo."
Sofia Vasilara, UK Business Developer, Naturom

"Italia Excellence è per tutti coloro che sono creatori di design emergenti e hanno già una visione internazionale, ma che non hanno un ufficio operativo all’estero.”
Teresa Angelino, Business Developer, Evolve

"Per una start up come la nostra, i-xcellence è una soluzione per avviare e sviluppare il nostro business, per contenere lo stress del lancio, dell’attivitá di marketing e di vendita, mentre io posso prestare attenzione allo sviluppo e perfezionamento del prodotto.”
Ciro Russo, co-founder and business developer CRUMAR Bags

"Noi vediamo Londra come un’arena internazionale nell’ambito della moda. Prendendoci cura della produzione di borse 100% Made in Italy, crediamo che Italia Excellence sia il posto giusto per far crescere il nostro marchio a livello globale"
Luciano De Luca, founder, Brighi Bags

“Se prima di partire per Londra avessimo avuto l’opportunità di conoscere Italia Excellence saremmo stati preparati alle difficoltà che si incontrano nell’avviare un’attività qui. Avremmo studiato leggi, questioni di carattere pratico, culturale ed economico, risparmiando tempo e risorse nell’affinare la nostra business idea. Con Italia Excellence il vantaggio è inoltre interfacciarsi con dei consulenti professionisti che parlano l’italiano e che conoscono le difficoltà degli imprenditori italiani medi per indirizzarli ed assisterli nelle attività da sviluppare”.
Carlo and Francesca, Italian entrepreneurs

Buyers ed Esperti

"Nel mercato competitivo della moda, la consapevolezza è la chiave per avere successo. Il mercato è stanco di centri commerciali. La gente vuole sentire le cose, toccare la stoffa. Si cerca il design, la longevità, il romanticismo e l'individualità. In questa prospettiva c'è spazio per aziende come quelle che i-xcellence promuove, offrendo loro la possibilità di penetrare il mercato che sintetizza la notorietá del marchio e le vendite multicanale, attraverso un punto contatto fisico, lo showroom."
Claire Arksey, Director of Retail Operations, Reiss

Per avere un brand fresco bisogna dialogare con il mercato e parlare la sua lingua. Soluzioni come i-xcellence sono eccellenti per piccole aziende poco conosciute che intendono costruire la propria notorietá per ottenere risultati commerciali".
Ed Burtsell, Managing Director, Liberty

"Occupandoci di vendita al dettaglio, abbiamo il contatto diretto con i nostri clienti. Li vediamo e li ascoltano, giorno per giorno, offrendo il nostro miglior servizio . Nel mondo virtuale in cui viviamo, i clienti sono molto consapevoli ed esigenti. i-xcellence è una prova della loro necessità di contatto“.
Simon Burstein, CEO, Browns

"La vendita al dettaglio indipendente non diventerà mai come le grandi catene di distribuzione, ma deve competere con esse. Se i piccoli marchi vendono un sogno per i clienti, allora non solo sopravviveranno ma avranno successo. Iniziative come i-xcellence sono ottime per scoprire prodotti di nicchia e di design raffinato, proprio per realizzare i sogni dei clienti".
Roger Wade, Founder, Boxpark

Come buyer di vini, avere accesso ad una sede dove poter provare e sentire il profumo dei prodotti è fondamentale. Io vivo di esperienze di scoperta di nuovi prodotti che poi voglio trasmettere ai miei clienti. Bisogna entrare in contatto con il prodotto, conoscere la storia e l’origine, specialmente se si va alla scoperta di prodotti locali e ricercati.
Armando Russo, wine buyer, Lansdowne Club

“Il progetto di Italia Excellence è interessante per aziende che ricercano prodotti di nicchia, raffinati ed innovativi sia per gusto che per design, tutto perché vogliamo trattare in modo speciale i nostri clienti”.
Riccardo Laverini, buyer Spaghetti House and Pescatori Restaurants

“Incremento di immagine del marchio, aumento delle esportazioni e miglioramento della logistica sono legati alla capacità di attrarre domanda dei consumatori per i prodotti rinnovati ed evoluti. E’ il contatto con i mercati esteri che può essere la soluzione alle molte lacune nella domanda del mercato italiano”.
Dr. Simonelli Santi - President of the Italian Chamber of Commerce and Industry for the UK